IMG_1179_clipped_rev_2.png

Mago, prestigiatore ed illusionista

Qui vi racconto qualcosa su di me, la mia storia, i primi passi nel mondo dello spettacolo e quando ho iniziato ad amare la magia.

Vi parlo dei miei spettacoli e delle mie esperienze, cosi iniziamo a conoscerci meglio.

Sono nato il 19 ottobre 1993, a Sondrio, una calma e tranquilla città in nord Italia, ma di calmo e tranquillo avevo ben poco.

Fin da piccolo sentivo il bisogno e la voglia di esibirmi, dapprima in famiglia, poi con amici, ogni evento o festa era per me una scusa per mettere in "scena" quello che sapevo fare.

Mi ricordo che all'età di 6-7 anni ho costruito in casa con il cartone un piccolo teatro, ho creato uno spettacolo, invitato tutti gli amici e la mia famiglia ed ho preparato una piccola esibizione.

Mi bastavano pochi minuti, qualche applauso ed un piccolo pubblico per capire che quella era la mia strada.

L'ho capito fin da subito, sono nato per fare spettacolo e ad oggi ogni esibizione ne è la conferma!

Erano i trucchi con le carte i primi giochi di prestigio che mi hanno avvicinato al mondo della magia.

Bastava avere un mazzo di carte, o trovarne uno in un qualsiasi locale, che iniziava lo show!

A volte poteva protrarsi per parecchio tempo, quando vedevo che chi assisteva si stava divertendo trovavo ogni scusa per continuare.

Era sempre un successo: al bar, in treno, nelle pause scolastiche, in ogni momento valido per creare piccoli momenti di magia.

Carte, monete, palline di spugna o piccoli oggetti: micromagia è il termine per definire questo tipo di intrattenimento ravvicinato, coinvolgendo chi assiste e rendendolo partecipe.

Dalla micromagia, ai primi spettacoli in piazze e teatri, ma questo ve lo racconto tra poco...

Oltre alla passione per la magia, l'altro mio interesse è la giocoleria.

Avevo 11 anni quando mi hanno regalato il mio primo monociclo, e da quel giorno ho smesso di usare la bicicletta!

Lo portavo sempre con me ed era una parte immancabile nei miei spettacoli.

Nel repertorio ho aggiunto palline, clave, coltelli, torce infuocate, ed il diabolo, tutti attrezzi che conservo ancora oggi e che spesso fanno parte dei miei allenamenti quotidiani. 

Oltre ad essermi esibito spesso in qualità di giocoliere, mi piace unire queste diverse forme d'arte e creare esibizioni uniche ed originali.

Una delle mie performance preferite è la liberazione da camicia di forza andando in monociclo, che unisce la capacità dell'escapologo di liberarsi da una costrizione e l'esperienza dell'equilibristi di andare con una sola ruota.

imag mono.jpg

Inizio ad esibirsi nelle piazze all'età di 13 anni al fianco di Cama Valentina (mia prima maestra) con uno spettacolo di arte di strada, un mix tra giocoleria, equilibrismo, magia, clownerie e mangiafuoco. 

Negli stessi anni partecipo a diversi laboratori teatrali dove vado in scena con i primi spettacoli di teatro.

Tra questi c'è il Laboratorio teatrale a Tresivio, tenuto dal regista Davide Benedetti, la realizzazione dello spettacolo comico “Why William?”, la realizzazione dello spettacolo: “Le sorelle Materassi”, (testo liberamente tratto dal romanzo omonimo di Aldo Palazzeschi, regia di Diana Manea) e la partecipazione al laboratorio teatrale a Milano diretto da Carlo Pastori e Marta Martinelli.​

Il teatro è per me casa ed il palcoscenico il posto dove vorrei sempre stare, una convinzione che cresce di spettacolo in spettacolo.

Dopo il diploma di liceo scientifico-tecnologico ho deciso di proseguire nel mondo dello spettacolo trasferendomi a Milano per frequentare "l'accademia nazionale del comico di Milano".

E proprio a Milano iniziano una serie di collaborazioni continuative per agenzie di Animazione  ed eventi (Emagico, Birbanti si nasce, Torte in cielo, Macchina creativa, Show Time Milano, Sogni animazione) come fantasista, giocoliere, micromagia e magia da scena e dove conosco l'illusionista Lord Nil.

​Nel 2016 mi trasferisco in Inghilterra per frequentare il prestigioso circolo di magia di Manchester (Manchester Circle Of Magician) ed esibirmi con spettacoli di magia e close-up (Birmingham, Sheffield, Leeds, Liverpool, Manchester).

é qui che posso studiare con i migliori al mondo, da Jeff McBride a David Stone, da Dynamo a Diego Minevitz, da Lawrence Hass a Eugene Burger.

DSC_8107.JPG
Manuel_spettacolo-163.jpg

Erano sempre piu numerosi eventi dove venivo richiesto, dalle feste di compleanno agli spettacoli in piazza, dagli aziendali al teatro.

Nel 2016 inizia una nuova sfida: le grandi illusioni.

Ho iniziato ad appassionarmi a questo ramo della magia e fin da subito ho riscosso un grande successo.

Posso sparire e riapparire dietro la platea in un secondo, far levitare una persona del pubblico oppure dividere un assistente in piu parti: l'impossibile è ora possibile!

Con i miei spettacoli mi sono esibito in tutta Italia e all’estero.

Ho lavorato nei migliori resort, hotel di lusso e club vacanza.

Tra questi il Forte Village (miglior resort al mondo), il Tanka Village, Capo Boi Resort, Marina Beach, Paradu Eco Resort e Voi Arenella.

Collaborato con tour operator come Alpitour, Voi Hotels, Francorosso, Futura Club e Nicolaus.

Partecipato a Tournée con il circo in Francia, spagna e Italia.

Mi sono esibito in decine di teatri, numerose feste private e di compleanno per bambini e adulti, tante cerimonie ed eventi aziendali, ma ad oggi sono ancora lontani gli obbiettivi che voglio raggiungere e sono consapevole che la strada da fare è lunga e faticosa.

Ma l'amore e la passione per questa arte mi portano ogni giorno allo studio e alla ricerca di perfezionamenti con l'obbiettivo di regalare un emozione a chiunque assista alle mie performance.

DSC_9035.JPG